Storie di migrazione e integrazione

Il racconto a più voci è stato scritto da alcuni alunni della terza media di Casorate  sull’onda della commozione ed attorno ad un pensiero di Marie, il cui padre senegalese  in Italia da più di 20 anni, è morto per un incidente di lavoro.

Esprime un esempio di amicizia ed affetto, ed insieme un’esperienza di integrazione e condivisione del dolore vissuta ed interpretata attraverso gli occhi di ragazzi.

Ragazzi  che vogliamo educare ad essere, domani, adulti buoni, tolleranti e rispettosi di tutte le culture , nella consapevolezza che i sentimenti profondi e veri  accomunano e non dividono gli esseri  umani

Prof.ssa Anna Parolo

manifesto correttoCorpi Migranti - manifesto mostra

Premiazione

  

Clicca sull’immagine per la visualizzazione estesa

 

Leggi