Emozioni e creatività

È arrivato l’inverno ma non la neve…

I bambini della sez. E della scuola dell’infanzia di Casorate hanno vissuto un’esperienza sensoriale magica che ha reso l’idea della neve.

Hanno mescolato in parti uguali schiuma da barba e colla vinavil.

Sentire l’odore del composto e toccarne la consistenza è stato divertente.

Hanno poi spennellato la “neve finta” ancora morbida sul cartellone ed ecco fatto l’albero innevato!

Green school day

Quest’anno scolastico 2018/2019 la scuola secondaria di primo grado di Arsago Seprio ha aderito al progetto “Green School” promosso dalla Provincia di Varese, con il quale la scuola si impegna ad attuare piani di lavoro con la
finalità di ridurre l’impronta carbonica e promuovere l’educazione alla sostenibilità ambientale.
Il pilastro che è stato scelto per quest’anno è la riduzione dei rifiuti; cercheremo dunque di migliorare la raccolta differenziata promuovendo una migliore conoscenza da parte dei nostri studenti delle regole che consentono
una differenziazione corretta spronandoli peraltro ad una minore produzione di rifiuti in generale.
A tale scopo, dopo un periodo di osservazione e raccolta dati svolto da alcuni docenti supportati dal personale ATA, per sancire l’inizio del nostro progetto, il 3 dicembre 2018 il nostro plesso è stato protagonista di una interessante
proposta didattica e formativa dal titolo “Green School Day”: un’intera giornata dedicata alla sensibilizzazione ambientale, nella quale i ragazzi di tutte le classi sono stati coinvolti in laboratori di riciclo creativo. Grazie alla collaborazione di tutti i docenti e di alcuni volenterosi genitori, sono stati creati gli addobbi natalizi a costo zero per la nostra scuola usando solo materiali di scarto che con un po’ di fantasia e abilità sono stati trasformati ed è stata loro ridata un’altra vita.
Nella stessa mattinata non sono state svolte le lezioni regolari ma ogni insegnante, all’interno della propria disciplina, ha svolto degli approfondimenti a tema ambientale.
Si è parlato di “plogging”, “raccolta differenziata”, dell’importanza di non disperdere i rifiuti come plastica, ma anche olio e detersivi nell’ambiente. Sono stati visti video, fatto osservazioni laboratoriali e sono stati creati slogan per
diffondere la cultura del riciclo e della protezione dell’ambiente.
Ecco alcune delle immagini della giornata, con la consapevolezza che il percorso è solo all’inizio ma con la convinzione che con la buona volontà e collaborazione di tutti riusciremo a raggiungere il nostro obiettivo.
La referente del progetto
Prof.ssa Galimberti Claudia