Progetto Screening precoce DSA

Materiali

Settimana della scienza

L’equilibrio della pressione atmosferica

Il contenuto è bloccato come previsto nel D.lgs. 196/2003. Per vedere il video abilita i cookie cliccando su - Sì, accetto - in basso a destra per sbloccarlo.

L’isostasia

Il contenuto è bloccato come previsto nel D.lgs. 196/2003. Per vedere il video abilita i cookie cliccando su - Sì, accetto - in basso a destra per sbloccarlo.

Organismi in equilibrio nell’ecosistema

Il contenuto è bloccato come previsto nel D.lgs. 196/2003. Per vedere il video abilita i cookie cliccando su - Sì, accetto - in basso a destra per sbloccarlo.

LEGO, non solo gioco

  

 
Il progetto propone l’utilizzo dei mattoncini LEGO, un materiale che si presta, per la sua struttura, a favorire processi di apprendimento secondo la logica “dell’imparare giocando”:

  • Stimola la percezione tattile e visiva (colori, forme, dimensioni)
  • Favorisce la coordinazione oculo-manuale
  • Sviluppa la concentrazione, la cooperazione, la responsabilità
  • Sollecita il pensiero creativo e l’immaginazione, facendo leva sulla scoperta e sulla capacità di risolvere i problemi
  • Promuove lo sviluppo di capacità intellettive (ragionare, progettare, classificare)

Il materiale LEGO viene inizialmente presentato all’interno di contenitori, suddiviso per colore, tipologia e dimensioni.
Rispetto al luogo in cui viene proposto, si privilegia il mantenimento esclusivo di uno spazio laboratoriale specifico, ai fini della correlazione con regole e attività stabilite.
La documentazione di tale attività avverrà con la raccolta del brainstorming dei bambini e con le fotografie dei loro elaborati. Saranno le esperienze stesse dei bambini a raccontare i progressi raggiunti e le competenze acquisite.

Descrizione di un’esperienza laboratoriale

Titolo “La mappa del tesoro” (dal libro Costruisco e Imparo, Ed. Erickson)

Obiettivi:

  • Consolidare alcuni concetti topologici (alto/basso, grande/piccolo, lungo/corto, sotto/sopra, sinistra/destra) e la conoscenza dei colori, seguendo le istruzioni di un racconto orale
  • Sviluppare abilità di attenzione uditiva, visuo-spaziali e sociali

Materiali:

  • Contenitori con mattoncini di colori e dimensioni diversi
  • Alcuni personaggi LEGO per rappresentare i protagonisti della storia

Indicazioni:
Abbiamo diviso gli alunni in gruppi di circa 8 bambini, affidando ad ogni bambino (oppure a coppia), un colore. L’insegnante ha raccontato una semplice storia di una ciurma di pirati alla ricerca di un tesoro e mano a mano che il racconto procedeva, i bambini costruivano il percorso descritto.

Racconto della consegna:

  • I pirati partono alla ricerca del tesoro affrontando le onde del mare (mettiamo in fila 8 mattoncini 4×2 per rappresentare il mare).
  • La nave dei pirati passa in mezzo a due pericolosi scogli (costruiamo due torri per rappresentare gli scogli, una bianca e bassa a destra -colonna 5 mattoncini 2×2- e una alta e nera a sinistra -colonna 8 mattoncini 2×2-).
  • I pirati approdano su una grande spiaggia (fila di 10 mattoncini gialli 3×2) con palme e cespugli (colonne di 2 mattoncini 2×2).
  • I pirati si inoltrano nella giungla tramite uno stretto sentiero di terra rossa (fila di 5 mattoncini 4×2), con curve a destra e a sinistra (5 mattoncini x lato).
  • I pirati si trovano davanti, da aggirare, un vulcano nero (mattoncino di base 12×2 nero, posizionando via via mattoncini più piccoli, fino alla cima) da cui erutta lava rossa (mattoncino 2×2 rosso).
  • La mappa porta i pirati attraverso uno stretto passaggio tra un grande lago blu a sinistra (un quadrato 12×12 mattoncini blu) e un misterioso tempio antico di roccia bianca a destra (edificio con base 8×4 e altezza 5, mattoncini bianchi).
  • Eccoci all’ultima tappa: una grande X formata con tronchi di alberi gialli indica dov’è nascosto il TESORO! (disponiamo a X 8 mattoncini gialli 4×2).

Variante: si può eseguire la stessa attività raccontando storie diverse, anche più complesse.

Scuola dell’Infanzia Casorate Sez. F – bambini di 5 anni