L’odio non serve a niente, solo l’amore crea

In occasione della Giornata Della Memoria, i ragazzi delle classi terze della scuola secondaria di I° di Arsago Seprio, hanno lavorato alla costruzione di un recital dal titolo “L’odio non serve a niente. Solo l’amore crea” che è stato messo in scena giovedì 25 gennaio presso il Centro Concordia.

Musica, immagini e canti hanno accompagnato letture tratte da testi autobiografici di autori ebrei sopravvissuti allo sterminio e che all’epoca dei fatti erano poco più che ragazzi. Attraverso quest’esperienza ci hanno guidato in una delle pagine più buie della nostra storia: la Seconda Guerra Mondiale e lo sterminio ebraico.

Trenta ragazzi, guidati dai professori Danilo Di Ionno e Maria Grazia Mambretti, si sono messi in gioco come lettori, musicisti, cantanti e strumentisti per offrire ai compagni un momento di riflessione a tratti davvero commovente. La conoscenza, il ricordo, la speranza di un futuro costruito su valori di democrazia, di dialogo e di apertura all’altro: questo l’intento del recital.
Lo spettacolo è stato riproposto Sabato 24 febbraio 2018 alle ore 17 presso il Centro Concordia.